Skip to main content
Energy

Le infrastrutture energetiche in UE

Una delle priorità fondamentali per l’UE è garantire che tutti gli europei abbiano accesso a forniture di energia sicura, pulita e a prezzi accessibili.

L’UE supporta diversi progetti su infrastrutture energetiche che producono, immagazzinano e distribuiscono energia in modo efficiente per un sistema energetico più integrato, essenziale per la politica energetica e gli obiettivi climatici dell’UE. Oltre a interconnettere le infrastrutture energetiche dell’UE e integrare energie rinnovabili e tecnologie pulite nel sistema energetico dell’UE, tali progetti riducono la dipendenza dell’UE dalle importazioni di energia da paesi terzi.

La mappa interattiva che segue fornisce un’istantanea dei progetti UE in materia, mostrando le principali fonti di energia per paese dell’UE. Esplorala per saperne di più!

Liberatoria

I progetti in questa mappa illustrano alcuni dei risultati politici dell’UE in materia di infrastrutture energetiche. Non è un elenco esaustivo e l’inclusione di tali progetti non significa che siano considerati prioritari rispetto agli altri.

Fonti di energia

Gas

Il gas comprende principalmente gas naturale e gas derivati.

Vento

L’energia cinetica del vento convertita in elettricità in turbine eoliche.

Solare

La radiazione solare sfruttata per la produzione di calore solare (acqua calda) ed elettricità.

Idroelettrica

L’elettricità generata dall’energia potenziale e cinetica dell’acqua in impianti idroelettrici (non è inclusa l’elettricità generata in impianti di accumulo mediante pompaggio).

Nucleare

Il calore nucleare è l’energia termica prodotta in una centrale nucleare (energia nucleare). È ottenuto dalla fissione nucleare di atomi, tipicamente di uranio e plutonio. 

Combustibili fossili solidi (carbone, torba, ecc.)

I combustibili solidi sono combustibili fossili che comprendono vari tipi di carbone e prodotti solidi derivati​dal carbone. Sono costituiti da materia vegetale carbonizzata e di solito hanno l’aspetto fisico di una roccia nera o marrone.

Petrolio e prodotti petroliferi

I prodotti petroliferi totali sono combustibili fossili (tipicamente allo stato liquido) e comprendono il petrolio greggio e tutti i prodotti da esso derivati​(es., quando trattati in raffinerie di petrolio), tra cui benzina per motori, gasolio, olio combustibile, ecc.

Biomassa

Noti anche come biocombustibili solidi: materiale organico non fossile di origine biologica, utilizzabile per la produzione di calore o la generazione di elettricità. Include: carbone; legno e scarti di legno; liquor nero, bagassa, escrementi animali e altri materiali e residui vegetali.

Link correlati